ALBERTO SCHIAVI

L'artista Alberto Schiavi ha donato due targhe in ceramica alle prime due classificate e un ricordo alla Signora Ricciarelli.

 

 

Alberto Schiavi nasce in provincia di Modena, nel maggio del 1960, ma trascorre gran parte della vita in Piemonte.
Nel 1978, si diploma all’Istituto d’Arte di Castellamonte, dove ha il privilegio di conoscere insegnanti preparati, entusiasti e per di più artisti valenti. Angelo Pusterla, per esempio, che gli dà il gusto per la scultura e i grandi ceramisti Renzo Igne, Adriano Filippi, Guglielmo Marthyn, per fare soltanto alcuni nomi.
Si dedica così alla scultura in terracotta, lievemente patinata, in basso rilievo o a tutto tondo, in cui predomina il gusto per uno stile classicheggiante.
Molte sue opere sono manifestamente ispirate a quelle dei più noti artisti del passato. Successivamente si specializza nei ritratti. Tra di essi figurano volti di personaggi famosi del mondo dell’arte, dello spettacolo e della spiritualità.
Nelle opere meno impegnative più manifestamente decorative si avvertono reminescenze della tradizione castellamontese, cui si unisce talvolta un intento polemico o umoristico.


 

 

 

 

ideazione e organizzazione 

 Partner istituzionali