GIURIA 2016

IV Concorso lirico internazionale Jole De Maria 2016

COMPOSIZIONE DELLA GIURIA

 

Presidente

Giuseppe Sabbatini

Tenore e Direttore d’orchestra


Tonino Carai 

Compositore e Manager


Florin Estefan

 Baritono e Direttore artistico del Teatro dell'opera di Cluj-Napoca, Romania


Marco Impallomeni 

Senior Manager


Stefano Valanzuolo 

Giornalista e critico musicale

 

Giuseppe Sabbatini:

Dopo una iniziale attività come contrabbassista, che, tra l’altro, lo ha visto ricoprire il ruolo di 1° Contrabbasso nell’Orchestra dell’Arena di Verona a soli 24 anni, Giuseppe Sabbatini si è dedicato allo studio del canto vincendo numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali l’ «Adriano Belli» del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto ( settembre 1987), dove ha debuttato nel ruolo di Edgardo in Lucia di Lammermoor, L’As.li.co di Milano e il Battistini di Rieti.

La sua carriera, che ha sfiorato le 1000 apparizioni in pubblico in 20 anni, lo ha visto esibirsi nei principali teatri e sale da concerto italiani quali la Scala di Milano (in Bohéme, primo dei 14 ruoli cantati nel teatro milanese, ad appena 8 mesi dal suo debutto assoluto a Spoleto), l’Accademia Nazionale di S.Cecilia e l’Opera di Roma, il Regio di Torino e Parma, il S.Carlo di Napoli e la Fenice di Venezia, il Comunale di Bologna e di Firenze, il Bellini di Catania, il Carlo Felice di Genova, il Ravenna Festival, lo Sferisterio di Macerata, l’Arena di Verona.

All’estero ha cantato al Covent Garden, alla Royal Festival Hall e al Barbican Center di Londra, alla Staatsoper di Vienna e al Salzburger Festspiele, all’Opéra-Bastille di Parigi, al Metropolitan Opera e alla Carnegie Hall di New York, al Lyric Opera di Chicago, al San Francisco Opera, al Liceu di Barcellona, al Teatro Real di Madrid, alla Suntory Hall, al Bunka-Kaikan, all’NGK e al New National Theatre di Tokyo; all’Opéra di Montecarlo, al Théâtre du Capitole de Toulouse, al Teatro São Carlos di Lisbona, all’A.B.A.O.– O.L.B.E. di Bilbao, al Bolshoi di Mosca, alla Deutsche Oper di Berlino, alla Semperoper di Dresda, al Concertgebouw di Amsterdam.

Alla carriera di tenore, negli ultimi anni, si è affiancata quella di direttore d’orchestra.

Lo studio del Contrappunto e della Composizione con il M.o Luciano Pelosi lo ha portato ad una attività ricca di successi che lo ha già visto protagonista di concerti con l’Orchestra da Camera delle Marche, la Kyoto Philharmonic Chamber Orchestra, la Roma Sinfonietta, I Virtuosi Italiani, l’Orchestra del Festival Puccini di Torre del Lago, l’Orchestra regionale dell’Emilia Romagna “Toscanini” di Parma, la Filarmonica di Poznan, di Zagabria, di Graz, de Gran Canaria a Las Palmas e quella del Piemonte, l’Orchestra di Stato dell’Ermitage, l’Orchestra Kostantinovsky, l’Orchestra dell’Accademia Sinfonica di San Pietroburgo, l’Orchestra del Teatro Bolshoi di Mosca, la Russian National Orchestra di Mosca, l’Orchestra del Teatro Sao Pedro a Sao Paulo in Brasile, la Tokyo Symphony Orchestra, la Tokyo Philharmonic, l’Orchestra del Teatro di Opera e Balletto di Sofia e la Taurida International Symphony Orchestra di S.Pietroburgo.

Ha collaborato con importanti nomi della lirica mondiale come: Berganza, Brownlee, Casolla, Cedolins, De Candia, Devia, D’Intino, Dvorsky, Expert, Guleghina, Martinucci, Marton, Meli, Nucci, Obratzova, Praticò, Ricciarelli, Scandiuzzi, Servile, Theodossiou e altri.

 

Tonino Carai

Organizzazione di eventi musicali:

-2006/07/08: Organizza corsi di alto perfezionamento musicale con importanti Maestri tra cui Ernesto Palacio, Luca Canonici.

-2011 entra a far parte dell’agenzia Iambolartists di Bologna in qualità di Agente. Seguendo il gruppo vocale The Swingle Singers organizzando per loro Concerti e importanti Tours in Italia.

-2014 crea la sua agenzia teatrale TCManagement. Con giovani artisti di talento, portando con se il famoso Gruppo vocale The Swingle Singers. www.tcmanagement.it 

-2011-2015 commissario stabile del Concorso Umberto Giordano e responsabile tecnico della Giuria del Concorso.

2015/2016 Direttore Tecnico del nuovo Concorso Lirico Internazionale Andrea Chenier a Foggia.

Studi:

-1987 : Ha iniziato gli studi di musica presso la Scuola Civica Nuoro.

-1994 : Ha iniziato gli studi di canto a Cagliari con il soprano Franca Devinu. in seguito con Luciana Serra a Briosco.

-1996 : prosegue gli studi di pianoforte con a Milano, e gli studi di canto.

-1999 Conservatorio G. Cantelli Novara di seguito Conservatorio G. Verdi di Milano corso di composizione.

-Corso di Legislazione dello Spettacolo ( Imps/Enpals; SIAE; Fiscalità, ) presso il conservatorio G. Verdi di Milano con il Docente Giovanni Scoz.

- corso indetto dal’associazione ARIACS sul management/imprenditoria/legislazione dello spettacolo, arte e cultura, sull’aspetto fiscale previdenziale, e organizzazione di un TOUR.

2013: Maturità scolastica Ragioniere/Perito Commerciale, presso istituto Giorgi a Milano.

2015 ottobre Diploma in Composizione presso il conservatorio G.Verdi di Milano sotto la guida del maestro M Garutti.

 

Florin Estefan

Baritone, was born in Oradea on 10 April 1982. In 2004 he graduated the University of Music from Oradea, where he studied with professor PhD Alexandru Farcas and assistant professor PhD Gheorghe Mogosan.

As a second-year student, at the age of 20 years, he was offered a position as soloist with the Romanian National Opera in Cluj, where he was employed for four years. 

He participated in numerous competitions including: The International Singing Competition Hariclea Darclee (First Prize), Toti dal Monte International Competition (Special Prize), Ionel Perlea International Festival of Lied (Grand Prix), Sabin Dragoi International Competition (Grand Prix) and the National Festival of Romanian Lied (where he received the Award of Excellence for promoting the Romanian Lied).

During his career Florin Estefan has performed on numerous stages, both in Romania and abroad (Greece, Austria, Italy, Belgium, Czech Republic, Ireland, Japan, United States, Australia and the UK).

Vocal symphonic repertoire includes: L. van Beethoven (9th  Symphony), J. Haydn (Cecilien Messe), W.A. Mozart (Requiem), G. Rossini (Petite Messe Solenelle), C. Orff (Carmina Burana).

A few roles from the opera repertoire of Florin Estefan's work are: Don Giovanni (Don Giovanni) - Mozart, Cosi fan Tutte (Gugliermo) - Mozart, Le Nozze di Figaro (Count Almaviva and Figaro) - Mozart, Il Matrimonio Segretto (Il Conte Robinson) - Cimarosa, Iphigenia in Aulis (Agamemnon) - Gluck, Lucia di Lammermoor (Enrico) - Donizetti, Don Pasquale (Malatesta) - Donizetti, L'Elisir d'Amore (Belcore) - Donizetti, Il Barbiere di Sevilla (Figaro) – Rossini, La Boheme (Marcello) – Puccini, Madama Butterfly (Sharpless) - Puccini, La Traviata (Germont) - Verdi, Il Trovatore (Il Conte di Luna), etc.

In 2006 he starred in the filmed version of the opera The boss, by A. Sienberger, and had a secondary role in Transylvania, directed by French director Tony Gatlif (film nominated for the Cannes International Film Festival).

Florin Estefan graduated in December 2007 at the Cardiff International Academy of Voice, having as professor of singing the famous tenor Dennis O`Neill, and participated in numerous courses of artistic mastery of renowned personalities in opera music: Dennis  O'Neill, Sherrill Miles, Ileana Cotrubas, Dame Ann Murray, Jane Eaglen, Bernd Weikl, Elizabeth Connell, Carol Vaness and last, but not least, Dame Kiri Te Kanawa.

From February 2015, Artistic Director of Opera Theatre of Cluj-Napoca, Romania.

 

Marco Impallomeni

Dal febbraio 2012, insieme ai Soci  Giuseppe Oldani, e Silvia Baroni, gestisce il Music Center Domani s.a.s., un'agenzia internazionale di Artist Management con una spiccata propensione per il teatro lirico di tradizione, in grado di proporsi a Teatri e Istituzioni Musicali come qualificato interlocutore nella definizione dei cast artistici.

 

Oltre che occuparsi di Artisti di fama internazionale, scopo principale di Music Center Domani è quello di ricercare giovani talenti nel settore della musica lirica e promuovere l'immagine e lo sviluppo di carriera a livello internazionale.

 

Attualmente Music Center Domani segue l'attività di circa quaranta artisti tra cantanti e direttori d'orchestra rappresentandoli presso i più prestigiosi teatri ed enti Italiani ed esteri.

Music Center Domani è socia A.R.I.A.C.S. associazione che riunisce molte Agenzie di Artisti d'opera, musica classica e balletto operanti in Italia, di cui Giuseppe Oldani è attualmente Presidente.

 

 

 

 

 

Stefano Valanzuolo

Nato a Napoli, è iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1985. Dal 1989 è critico musicale del quotidiano “Il Mattino”. Dal 1998 firma recensioni,   interviste   e  servizi speciali per  la rivista musicale “Amadeus”. Collabora dal 2010 con Rai Radio3 e dal 2013 è conduttore del programma Radio3 Suite. Dal 2011 collabora con il mensile “Sistema Musica”. Pubblica saggi e note di sala per le principali fondazioni liriche e istituzioni musicali italiane. È coautore della guida “I luoghi della Musica”, edita dal Touring Club Italiano (2005). 

È Direttore Generale e Artistico dell’Arena Flegrea, storico polo di eccellenza musicale nel cuore di Napoli. È Fondatore del festival “MozArt Box” (Palazzo Reale di Portici), che dirige sin dalla prima edizione (2005).

È   stato   Direttore   Generale   e   Artistico   del   Ravello   Festival   dal   2008   al   2015.   Ha   diretto   le manifestazioni “Positano Myth Festival” (2009) e “Festival della Formazione” (Mirano - Venezia, 2010).

È autore del libretto dell’opera “Il labbro della lady”, musica di Carlo Galante (2015), che ha debuttato al Teatro Comunale “Pavarotti” di Modena per la direzione musicale di Carlo Boccadoro.

È autore di drammaturgia e testo dello spettacolo “Il cunto di Tristano”, nato in occasione dei 150 anni del “Tristan und Isolde”, scritto per Vincenzo Pirrotta e in collaborazione con il compositore Roberto Molinelli (2015), rappresentato al Ravello Festival 2015. Ha scritto soggetto e testo dello spettacolo “The Fool on the Hill”, con il Quartetto Savinio e Michele Riondino/Alessandro Haber (2012), che ad oggi vanta già oltre venti repliche per molte prestigiosi sedi italiane.

Ha firmato la riduzione teatrale della novella “Mozart in viaggio verso Praga” di Mörike, in scena per il “Maggio Mozartiano Internazionale” (Napoli, 1999) e la drammaturgia dello spettacolo “Le sorelle Bronte”, che ha inaugurato il XL Festival Internazionale del Teatro - Biennale di Venezia (2009). Ha  curato le scelte musicali  dello spettacolo “Il sogno  dei   Mille”,   regia   di   Maurizio Scaparro (Napoli Teatro Festival Italia 2011; Teatro La Pergola, Firenze).

È titolare del corso di II livello “Progettazione e Organizzazione dello Spettacolo Musicale” presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. Docente al corso di recitazione per cantanti promosso dal Teatro Stabile di Torino (2008 - 2010), ha tenuto lezioni anche nell’ambito dei corsi di II livello dei Conservatori di Napoli e Bari.

È stato invitato a far parte del Comitato per le celebrazioni del Bicentenario della morte di Paisiello, presieduto   da   Riccardo   Muti.   Ha   fatto   parte   della   giuria   di   numerosi   concorsi   nazionali   e internazionali. Nel 2007 ha ricevuto il Premio “Oltre l’orizzonte” dal Conservatorio di San Pietro a Majella per l’attività svolta nel contesto culturale napoletano.

 

 

 

 

ideazione e organizzazione 

 Partner istituzionali