REGOLAMENTO 2020

 

BANDO DI CONCORSO E REGOLAMENTO

L’Associazione culturale Arcipelago


Bandisce

 

VIII Concorso lirico internazionale “Jole De Maria”


Tivoli


21/23 Maggio 2020 – Scuderie Estensi


Piazza Garibaldi

Scadenza iscrizioni il 15 Maggio 2020

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E SVOLGIMENTO DELLE PROVE

ART. 1
Il Concorso avrà luogo a Tivoli (Roma) dal 21 all'23 Maggio 2020 e si articolerà in tre fasi:
- 21 Maggio, Eliminatorie (a porte chiuse);
- 22 Maggio, Semifinale (a porte aperte);
- 23 Maggio, Finale e Concerto di gala (a porte aperte).
Le prove si svolgeranno di giorno, presso le Scuderie Estensi - Piazza Garibaldi. Il concerto di gala, durante il quale saranno comunicati i nominativi dei vincitori, si svolgerà di sera il 23 Maggio e sarà obbligatoria la partecipazione sia dei Vincitori che dei Finalisti.

Sono previste tre Sezioni:
- Sezione A: programma operistico libero per Mascagni Opera studio e Stagione Lirica «Opera in Puglia»
- Sezione B: ruoli da “Il barbiere di Siviglia” di G. Rossini per l'Impresa lirica Francesco Tamagno
- Sezione C: Audizioni per i cantanti e gli studenti di canto interessati ad farsi ascoltare dai componenti della Commissione; chi lo vorrà, potrà anche avere un parere sulla propria preparazione, parlando direttamente con i membri della Commissione stessa, subito al termine della propria prova.

ART. 2
Sono ammessi al Concorso i cantanti di tutti i registri vocali e di tutte le nazionalità. I partecipanti dovranno dimostrare di aver compiuto la maggiore età alla data di svolgimento delle prove del Concorso. Non è previsto alcun limite di età.

ART. 3
La partecipazione al Concorso è subordinata:


A) al versamento di una quota d'iscrizione pari a:
- Sezione A: euro 60,00 (euro sessanta)
- Sezione B: euro 60,00 (euro sessanta)
- Sezione C: euro 40,00 (euro quaranta)
Nel caso in cui il concorrente volesse partecipare alle Sezioni A e B, euro 100,00 (cento).
Le quote di iscrizione, che non sono rimborsabili (fatta eccezione la mancata celebrazione del Concorso per cause di forza maggiore indipendenti dalla volontà dell'organizzazione), devono essere versate mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate:
BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI ROMA SOC.COOP. A R.L., IBAN IT89F0832703227000000006700 BIC ROMAITRRXXX
intestato a “Arcipelago Associazione Culturale”
specificando nella causale: nome, cognome, codice fiscale, “iscrizione al Concorso lirico internazionale Jole De Maria VIII ed." e Sezione/i prescelta/e.
Qualora ci fossero gravi difficoltà documentate ad effettuare il versamento, si potrà accettare la quota di partecipazione direttamente in sede di Concorso ma prima della prova di canto, a discrezione dell'organizzazione. In caso contrario il cantante non potrà partecipare.

B) all’invio della seguente documentazione:
1. modulo di iscrizione con dichiarazione, compilato direttamente in word in tutti i campi richiesti, compresa la descrizione dettagliata (titolo aria, opera e compositore) delle arie presentate con firma autografa e datato. La mancanza della regolare sottoscrizione della formula di autorizzazione al trattamento dei dati impedirà all'interessato di essere ammesso alle prove. Le informazioni sul programma dovranno essere dettagliate e precise; in caso contrario l’iscrizione potrà non essere considerata valida. Spirato il termine di chiusura delle iscrizioni non sarà ammessa alcuna rettifica al programma presentato;
2. documentazione dell’avvenuto bonifico d’iscrizione;
3. fotografia recente;
4. un breve curriculum: studi musicali fatti, premi ottenuti, attività professionale (in lingua italiana o inglese);
5. copia di un documento ufficiale (passaporto obbligatorio per cittadini non UE).
Il materiale inviato dai partecipanti non sarà restituito in nessun caso.
L’invio della domanda di partecipazione implicherà la piena conoscenza e l’incondizionata accettazione di tutte le norme del presente bando e delle decisioni della Giuria.

ART. 4
L’invio della documentazione di cui all’Art. 3 potrà avvenire:
1. via e-mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
2. tramite posta ordinaria al seguente indirizzo: Segreteria: Ass. Culturale Arcipelago, via 1° Maggio 35, Fonte Nuova (RM) 00013 Italia, a mezzo Raccomandata con avviso di ritorno (farà fede il timbro postale e sulla ricevuta dovrà apparire il nome del candidato).
L’iscrizione dovrà essere effettuata entro e non oltre il 15 Maggio 2020.
Non verranno prese in considerazione le domande inoltrate a mezzo posta che giungeranno dopo il 21 Maggio 2020 ad esclusione di quelle ammesse a insindacabile giudizio del Direttore Artistico, previa documentazione che attesti un impedimento grave.

ART. 5
I concorrenti sono tenuti a presentarsi il 21 Maggio 2020 alle ore 10:00, presso le Scuderie Estensi – Piazza Garibaldi, per l’appello e per l’ordine di chiamata. Non sarà inviato nessun avviso di convocazione. I concorrenti assenti all’appello saranno esclusi dal Concorso; il Direttore artistico si riserva il diritto di ammettere eventuali ritardatari.
I concorrenti potranno assistere al sorteggio dell’ordine di canto e le prove Eliminatorie avranno inizio subito dopo.
I candidati si presenteranno in tutte le prove secondo l’ordine stabilito dal sorteggio che non potrà mai essere modificato, pena l'esclusione dal Concorso.

ART. 6
- Sezione A e C: 5 arie di opere liriche italiane o straniere indicate nel Modulo di iscrizione, eseguite in lingua e tonalità originale, a memoria, complete -ove previsto - di recitativo e cabaletta.
- Sezione B: 5 arie di opere liriche italiane o straniere indicate nel Modulo di iscrizione, eseguite in lingua e tonalità originale, a memoria, complete -ove previsto - di recitativo e cabaletta, di cui, almeno una tratta da Il barbiere di Siviglia.
Durante la prova Eliminatoria il candidato eseguirà:

  • un’aria a sua scelta tra quelle indicate nel modulo d’iscrizione
  • una su richiesta della Giuria tra quelle indicate nel modulo d’iscrizione.

I concorrenti eseguiranno integralmente l’aria scelta solo durante la fase Eliminatoria e la Giuria avrà facoltà di interrompere la prova del concorrente, dopo l’esecuzione del primo brano.
Durante le prove Semifinale e Finale il candidato eseguirà:

  • due arie a scelta della Commissione, tra quelle indicate nel modulo d’iscrizione che verranno ascoltate per intero.

Tutti i concorrenti dovranno portare con sé a tutte le prove gli spartiti per canto e pianoforte dei pezzi scelti per il programma.
La direzione artistica potrà richiedere ai partecipanti l'invio delle partiture delle opere liriche – italiane o straniere – relative ai brani da essi proposti.
I finalisti dovranno esibirsi in abito da concerto.

ART. 7
L’Associazione metterà a disposizione il pianista per l’accompagnamento dei partecipanti.
Nelle prime due fasi, Eliminatoria e Semifinale, ogni concorrente potrà farsi accompagnare, a sue spese, da un pianista di fiducia che dovrà risultare sulla scheda di iscrizione.

Nella Finale i concorrenti saranno accompagnati dal pianista del Concorso.

ART. 8
Viaggio, vitto e soggiorno saranno interamente a carico del concorrente.

ART. 9
Coloro che attestino di aver vinto il 1° premio di un Concorso Lirico internazionale negli ultimi tre anni, accederanno direttamente alla prova Semifinale. Al Concorso potranno partecipare anche i vincitori delle nostre precedenti edizioni.

 

GIURIA
ART. 10
La Commissione Giudicatrice sarà formata da 5 prestigiosi personaggi del mondo musicale. La Commissione Giudicatrice potrà avvalersi del Direttore Artistico del Concorso o del Responsabile organizzativo per svolgere le funzioni di Segretario o di sostituto in caso di gravi impedimenti di uno dei Giurati. Le votazioni si svolgeranno a scrutinio segreto. Il giudizio della Giuria sarà insindacabile e verrà reso noto ai candidati a conclusione di ciascuna delle tre fasi del Concorso. Le liste degli ammessi alla prova successiva saranno rese pubbliche subito dopo l’adempimento degli obblighi burocratici, il 21 e il 22 Maggio, mediante affissione all’ingresso del luogo della prova e saranno pubblicate sul sito internet e su Facebook. In nessun caso verranno comunicate telefonicamente.

ART. 11
Non potranno partecipare al Concorso persone che abbiano rapporti di parentela con uno o più giudici o con gli organizzatori. Nel caso in cui un concorrente fosse allievo di un membro della Giuria, lo stesso avrà l'obbligo di comunicarlo e di astenersi dal voto per quel concorrente. Di tale astensione sarà fatta menzione nel verbale e al Commissario astenuto subentrerà, a tutti gli effetti, il Direttore Artistico o un suo delegato, previamente individuato.
In caso di falsa dichiarazione, il concorrente verrà squalificato, ciò anche laddove l’inganno emergesse entro un anno dalla conclusione del Concorso.

ART. 12
I giudizi della Commissione saranno espressi in SI/NO nell'Eliminatoria e nella Semifinale, e voti in decimi nella Finale.
In caso di parità di punteggio il numero di recite saranno suddivise equamente.
A tutti i Finalisti sarà rilasciato un Diploma di Merito.

 

PREMI
ART. 13
- Sezione A: i cantanti risultati vincitori saranno chiamati a ricoprire uno o più ruoli nelle programmazioni per Mascagni Opera studio e Stagione Lirica «Opera in Puglia» (data e titoli da destinarsi)
- Sezione B: i cantanti risultati vincitori saranno chiamati a ricoprire uno o più ruoli nell’opera “Il barbiere di Siviglia” nella stagione dell'Impresa lirica Francesco Tamagno (data da destinarsi);

Con decisione insindacabile della Commissione giudicatrice, i premi potranno anche non essere assegnati o assegnati in parte.
LA FORMAZIONE DEI CAST non avverrà al termine del Concorso, ma sarà completata e resa nota individualmente in seguito, telefonicamente o via mail dalla Segreteria, che comunicherà anche il ruolo proposto, la data della recita ed eventuali repliche e il periodo di prove richiesto.
I diplomi dei vincitori verranno consegnati durante il concerto di gala.
Sarà consegnato un Diploma di Merito al vincitore del premio del pubblico
Sarà consegnato un Diploma di Merito al miglior Conservatorio per aver portato il maggior numero di concorrenti in Finale (minimo tre)
e un Diploma di Merito al miglior insegnante di canto per aver portato il maggior numero di concorrenti in Finale (minimo due)

 

DISPOSIZIONI FINALI
ART. 14
La Direzione si riserva la facoltà di contattare per future collaborazioni artistiche i concorrenti che riterranno idonei a tale scopo.

ART. 15
L’organizzazione si riserva il diritto di riprendere e registrare, senza limite di tempo, la Finale senza nulla dovere ai partecipanti che, sottoscrivendo la domanda di partecipazione, accettano espressamente di cedere gratuitamente agli organizzatori del Concorso qualsiasi diritto di utilizzo e sfruttamento economico di dette registrazioni.

ART. 16
L’Associazione Culturale Arcipelago si riserva il diritto di apportare al presente bando le variazioni che si rendessero necessarie per motivi tecnici o organizzativi, e di interpretarlo in via autentica, definitiva e insindacabile. Per quanto non stabilito dal presente regolamento, decideranno gli organi dell'Associazione organizzatrice.

ART. 17
In caso di contestazione è competente il Foro di Tivoli ed è valido il testo del presente Regolamento in lingua italiana.

ART. 18
L'Associazione culturale Arcipelago è firmataria di polizza assicurativa con la Compagnia Assicurazioni Generali per la responsabilità civile durante tutte le fasi del Concorso.
Non si assumono responsabilità per ulteriori rischi o danni di qualsiasi natura che dovessero derivare durate lo svolgersi di tutto il Concorso.

Direzione artistica: Irene Bottaro, mezzosoprano